I social media senza delle belle immagini sono come un’insalata senza condimento – insipida.

Gli esperti consigliano regolarmente di dedicare 3/5 volte più tempo alla creazione delle immagini rispetto al testo. Non importa quanto siano concise o eloquenti le tue parole, la cosa che rimarrà più impressa sarà comunque sempre la tua immagine.

Che cosa puoi fare per far risaltare le tue immagini, tra le decine di migliaia che i tuoi follower vedono ogni giorno?

 

Mantieni il marchio coerente

Il colore, lo stile del carattere e la “sensazione” complessiva delle tue immagini dovrebbero rimanere coerenti con il tuo marchio per una serie di motivi. Il riconoscimento del marchio può essere aumentato fino all’80% quando viene utilizzato uno schema di colori coerente. Avere un aspetto e una sensazione coerenti con il vostro marchio – conferisce autorità e può ispirare fiducia. Può rappresentare un marchio più stabile e consolidato.

Le aziende che eccellono nel social media marketing hanno quasi sempre uno stile dell’immagine strettamente definito e immediatamente riconoscibile che si adatta perfettamente al loro marchio. Prendi Oreo, ad esempio: in ogni immagine il marchio si sviluppa, lo schema dei colori è luminoso e divertente, e lo stile è fumettistico. Il blu è il loro colore di sfondo più spesso usato.

 

Anche se le tue immagini potrebbero non essere così stilizzate come questo marchio che investe milioni di dollari nel budget di marketing, puoi certamente sviluppare alcune linee guida per immagini a colori e stile che ti aiuteranno a ottenere immagini coerenti.

 

Regola le tue immagini per diverse piattaforme di social media

Ciò che devi fare, tuttavia, è tenere in considerazione dimensioni, risoluzione e differenze di testo quando hai intenzione di condividere un’immagine sui tuoi canali social.

Uno degli esempi più semplici è Instagram. Sappiamo tutti che le immagini di Instagram sono quadrate. Ma le linee guida di progettazione possono differire anche all’interno di una piattaforma. Su Facebook, un’immagine pubblicitaria sponsorizzata ha una dimensione ottimale diversa da un’immagine post sponsorizzata. Probabilmente non dovrai apportare modifiche enormi, ma per far apparire le tue immagini al meglio, dovresti assicurarti di studiare l’anteprima ogni volta che sviluppi un annuncio.

 

Studia i principi di base del design

Equilibrio, contrasto, spazio, colore – sono questi i 4 principi necessari per fare il salto di qualità. Impara tutto sulla gerarchia delle informazioni in modo che siano subito leggibili, sul design delle linee di testo per enfatizzare ordine o movimento, e il giusto equilibrio degli spazi.

Imparare a incorporare tutte queste cose nel tuo progetto ti aiuterà a creare immagini che non siano solo attraenti, ma rimangano nella mente delle persone.

 

 

Scegli il testo con attenzione.

Mantienilo semplice. Una frase o alcuni punti elenco sono sufficienti.

A meno che non si tratti di una citazione, evita frasi complesse. Le citazioni e le frasi ispiratrici di solito si comportano molto bene, purché siano rilevanti per il tuo marchio.

Concorsi, promozioni e altre campagne a tempo limitato possono essere ottimi candidati per immagini con testo. Includi una scadenza o un hashtag per ottenere il massimo effetto.

Assicurati che l’immagine che scegli sia pulita e offra abbastanza spazio libero affinché il tuo testo sia chiaramente visibile.

 

Abbraccia la ripetizione

#TipTuesday e #Throwback sono esempi di questo. Se inizi a postare un’immagine con suggerimenti ogni martedì con l’hashtag #TipTuesday, il tuo pubblico si aspetta di vederlo. La coerenza con questo tipo di marchio è importante quanto l’aspetto delle immagini individuali.

 

Rendi le call-to-action visibili e selezionabili

Le immagini sono importanti, certo – ma il punto di condivisione delle immagini è aumentare le conversioni. Naturalmente, se vuoi davvero distinguerti, puoi anche includere il testo della tua CTA all’interno dell’immagine.

 

Siate selettivi e attenti alle immagini che condividi.

Dovresti fare attenzione ogni volta che condividi la foto di qualcun altro, controllando che non sia offensiva, discutibile o inadatta.

Inoltre, c’è sempre la possibilità che le immagini che condividi diventino strettamente associate al tuo marchio nella mente dei tuoi follower. Quindi assicurati che quell’associazione sia positiva.