Scroll to top

Fotografia per hotel: tutto ciò che devi sapere sulle foto d’interni fai da te

Prima di prenotare una camera d’hotel, le persone vogliono vedere per cosa stanno spendendo i loro soldi. Questo vuol dire che le immagini della tua struttura sono elementi essenziali per ricevere prenotazioni.

Se sei il proprietario di una struttura e stai decidendo dove investire per aumentare le prenotazioni, tieni a mente che l’occhio del potenziale cliente vuole la sua parte.

E per questo, se vuoi investire nella comunicazione tramite il video della struttura, il virtual tour e le foto degli interni… Decidi cosa fare tu e cosa, invece, delegare ad un professionista.

Foto d’interni fai da te

Cimentarsi con lo smartphone nel fare foto alla struttura non è complicato come sembra: le uniche cose di cui hai bisogno sono uno smartphone con una fotocamera decente e un treppiede.

Infatti, i telefoni di ultima generazione, pur non potendo competere con le macchine fotografiche professionali, riescono a produrre immagini di qualità.

Dopodiché il lavoro è tutto nelle mani di chi scatta, che deve decidere a cosa prestare attenzione quando si decide di realizzare un servizio fotografico per hotel home made.

Continua a leggere per scoprire i nostri consigli!

Pulizia

È il primo accorgimento per creare un qualsiasi materiale foto o video: controlla che tutta la camera sia pulita e in ordine. Soprattutto attenzione alla polvere e agli aloni/ditate sugli specchi e vetri.

E quello che non noti tu potrebbe notarlo qualcun altro nella tua foto. Anche solo un capello rimasto nel lavandino potrebbe spingere a non prenotare.

Inquadratura

Mostrate le vostre stanze per come sono, cercando di inquadrare per intero il letto. Le foto devono essere in orizzontale, per valorizzare l’ampiezza delle stanze. E fotografate la camera dai due angoli frontali e dalla testata del letto, per mostrarla tutta.

E se le camere non sono molto grandi? Scatta sempre da un angolo della stanza, in modo che l’ambiente sembri più grande di quello che in realtà è. Un altro trucco utile è fotografare le stanze attraverso le porte.

Allestimento degli ambienti

Un’altra cosa fondamentale è l’allestimento degli spazi: da camere semplici e con solo l’essenziale a set dove si ricrea un’ambientazione su misura.

La cosa alla quale stare attenti è, però, non aggiungere dettagli che poi non fanno parte della vostra offerta. Creare aspettative che poi non vengono mantenute è il peggior danno che si può fare alla reputazione della struttura.

Perciò arricchite la stanza di libri, piccoli soprammobili, piantine, ma sempre cercando di non alterare quello che i clienti si troveranno di fronte al loro arrivo.

Luce

Accendere tutte le luci della camera per scattare le foto potrebbe creare effetti strani se non si scatta con macchine fotografiche professionali. La scelta migliore se non si è esperti dell’argomento è quella di sfruttare la luce naturale e di riempire i punti più bui usando il flash.

In più, ricordati che puoi ottenere il miglior scatto con un’inquadratura dal basso. Quindi mantieni il treppiedi sotto l’altezza della spalla.

Quando scattare le foto?

In generale, sono sempre da preferire le prime ore del mattino o le ultime del pomeriggio. Questi sono i momenti migliori per immortalare gli interni in quanto la luce naturale è più morbida e le ombre sono meno dure.

Se vuoi scattare foto notturne, invece, accendi tutte le luci visibili, interne ed esterne alla struttura ricettiva (ma non quelle di inondazione).

Meglio scattare le foto al tramonto, anziché attendere il buio totale perché alcuni dettagli e colori nel cielo potrebbero valorizzare meglio le tue immagini e, di riflesso, pure gli esterni del tuo hotel.

Cosa fotografare di particolare?

Se la tua struttura ha elementi che la differenziano rispetto alla concorrenza, fotografali! Una camera particolare? Gli ambienti? La terrazza panoramica? Il paesaggio? Fotografa quello che i tuoi ospiti amano di più del tuo hotel, chiedendoti che cosa vuoi trasmettere con questi scatti.

Ora che sai come muoverti per iniziare a scattare le foto del tuo albergo, non ti resta che provarci!